Informazioni

Amati

Amati

Amare se stessi è il fondamento per mostrarci come siamo. Maggiore è l'amore che forniamo, maggiore è la nostra capacità di accettare ed essere autentici.

contenuto

  • 1 Che cos'è l'autostima?
  • 2 Perché è importante l'autostima sana?
  • 3 chiavi per amarti

Che cos'è l'autostima?

Psicologa svizzera Carl Rogers considerava l'autostima come la costituzione del nucleo fondamentale della personalità, spiegare che la radice dei problemi di molte persone era nel sentimento di disprezzo per se stessi. Nel frattempo Virginia Satir disse che "L'autostima consiste principalmente di due cose: sentirsi degni di essere amati e sentirsi capaci"e, d'altra parte, per lo psicoterapeuta Nathaniel Branden questo concetto corrispondeva all'esperienza e alla possibilità di condurre una vita significativa, tra cui due componenti essenziali dell'autostima: un sentimento di valore personale e un sentimento di capacità personale.

Una visione più aggiornata di questo termine può essere trovata con lo psichiatra Luis Rojas Marcos che definisce l'autostima come la sensazione di apprezzamento o rifiuto, dalla valutazione globale che facciamo di noi stessi.

Come vediamo ci sono molte definizioni a seconda dell'autore a cui andiamo. Tuttavia, tutti sono d'accordo L'autostima è il modo in cui valutiamo noi stessi.Ora, il grado in cui lo facciamo dipenderà da come ci sentiremo in seguito. Il problema è che nessuno ci ha insegnato molto bene come farlo.

Perché è importante l'autostima sana?

L'autostima è presente in tutto ciò che facciamo.Qualunque cosa facciamo, il modo in cui valutiamo noi stessi si trova intrinsecamente in ognuno di noi. Se pensiamo di essere degni e capaci, lavoreremo per questo, ma se al contrario crediamo che siamo inutili, i nostri pensieri non ci lasceranno nemmeno provare. L'autostima è il nostro ingrediente segreto. Ecco perché è così importante.

ma questo modo di valutarci deve fare i conti con le valutazioni degli altri giorno per giorno ed è qui che dobbiamo prestare attenzione perché può diventare un grande pericolo, portando a una perdita di amore per noi stessi. Se lasciamo che gli altri ci definiscano e ci dicano quanto lontano possiamo andare, saremo persi ...

La conformità è una trappola che ci impedisce di crescere e ci allontana da noi. Se non ci consideriamo, un giorno ci sveglieremo pensando che la nostra vita è lontana da ciò che volevamo e ci sentiremo strani. Da qui l'importanza di amare e valorizzare noi stessi, di difendere chi siamo e di dimostrarci di avere una sana autostima. Perché, cosa è più preferibile: essere come ci dicono gli altri e tradire noi stessi o agire come siamo?

Chiavi per amare te stesso

Di tanto in tanto è conveniente fermarsi per chiedere come stiamo. Preoccuparsi per noi è un segno di maturità emotiva che ci permetterà di crescere verso il benessere. E no, siamo egoisti quando il nostro obiettivo è cercare ciò di cui abbiamo bisogno e ci fa bene, ci prendiamo cura di noi stessi. È necessario praticare l'amore di sé per essere felici, ma come si fa?

Amare se stessi non è un compito semplice proprio perché non ci hanno mai insegnato. Investire in noi e accendere la fiamma dell'amore di sé è possibile,anche se non dobbiamo dimenticare che comporta un ottimo lavoro e impegno. Ma i suoi risultati ne valgono la pena. Ecco alcuni tasti per iniziare a farlo:

  • Considerati una persona preziosa. I tuoi errori e fallimenti non ti definiscono, il tuo valore trascende oltre. Non sei i tuoi risultati ma la tua capacità di sopravvivere, di avere successo in situazioni complicate. Sei una persona preziosa.
  • Accetta te stesso. Amare se stessi implica accettarsi, riconoscersi come persona con i propri punti di forza e aspetti da migliorare. Se accetti te stesso, rifiuti automaticamente la possibilità di combattere con te stesso.
  • Elimina la colpa.Sentirsi male per quello che è successo non risolve nulla. La colpa risiede nel passato e l'unica volta che puoi agire è ora che invece di sistemarti nei tuoi lamenti, agisci per migliorare quelli di cui hai bisogno. Soffrire per ciò che non puoi cambiare ti immobilizza.
  • Non piacere agli altri di stare bene.Essere compiacenti con gli altri può finire per distruggerti. Esprimere ciò che pensi e senti dal rispetto non è male, ma vivere a spese degli altri ti disconnette da te stesso. Investi in te, non dimenticarlo!
  • Stabilisci le priorità.Amare se stessi implica stabilire delle priorità per sapere a cosa o chi dedicherai il tuo tempo. Il tuo tempo è denaro, ciò che fai con esso ti influenza a costruire i tuoi sogni.
  • Abbi fiducia in te e rispetta te stesso.Praticare l'autostima richiede fiducia e rispetto per chi sei. Abbi il coraggio di trattarti bene e di fidarti di te e delle tue qualità perché quando lo fai i pilastri che ti supportano diventano più forti.
  • Goditi i tuoi tempi. Vivi intensamente ogni momento come protagonista principale della tua vita e fuggi dall'automatico. Vivere in punta di piedi ti distrae e ostacola il tuo benessere.

Amarsi in una sfida, una prova quotidiana in cui dobbiamo scommettere su di noi. Non dimentichiamo che la nostra autenticità cresce dall'amore che forniamo.

Video: Amati Sempre (Giugno 2020).