Brevemente

44 frasi fantastiche di John Locke

44 frasi fantastiche di John Locke

Frasi di John Locke

John Locke (1632-1704) fu un importante pensatore britannico e uno dei massimi rappresentanti dell'empirismo inglese, che si distinse soprattutto per i suoi studi di filosofia politica. Sebbene la sua specialità fosse la medicina, John Locke era anche diplomatico, teologo, economista, professore di greco antico e retorica e divenne famoso per i suoi scritti filosofici, sui quali gettò le basi del pensiero politico liberale. Leggi qui le migliori frasi di John Locke che abbiamo compilato per te.

Citazioni famose John Locke

Le nuove opinioni sono sempre sospette e di solito vengono respinte, per nessun motivo se non quello di essere comuni.

Non c'è nulla nell'intelletto che non era prima nei sensi.

Ho sempre pensato che le azioni degli uomini siano i migliori interpreti dei loro pensieri.

Devi perdere metà del tempo per usare l'altra metà.

Essendo tutti uguali e indipendenti, nessuno dovrebbe danneggiare un altro nella sua vita, salute, libertà o proprietà.

Ciò che ti preoccupa ti controlla.

Furono fatte leggi per gli uomini e non per le leggi.

Ci sono mille modi per ottenere ricchezza, ma solo una via per il paradiso.

L'unica difesa contro il mondo è una perfetta conoscenza di lui.

Perché ogni uomo era, com'era, naturalmente libero, senza nulla che lo mettesse in soggezione, sotto qualsiasi potere della terra, diverso dal proprio consenso.

È più facile per un tutor inviare che insegnare.

La notizia che attraverso i sensi acquisiamo da cose esterne, sebbene non sia vera come la nostra conoscenza intuitiva, merita il nome di conoscenza.

Ognuno è ortodosso rispetto a se stesso.

La nostra occupazione qui non è conoscere tutte le cose, ma quelle che influenzano il nostro comportamento.

Siamo come camaleonti, prendiamo il nostro tono e il colore del nostro carattere morale da quelli che ci circondano.

La speranza della felicità eterna e incomprensibile in un altro mondo è qualcosa che porta anche piacere costante.

Avremmo meno controversie nel mondo se le parole fossero prese per quello che sono, segni delle nostre idee e non per se stessi.

Lo scopo delle leggi non è di abolire o limitare, ma di preservare ed estendere la libertà.

Nessuno può trasferire ad un altro un potere in più di quello che è bloccato in se stesso, e nessuno su se stesso gode di un potere assoluto e arbitrario, né sugli altri, che gli consente di distruggere la sua vita o di togliere la vita o la proprietà degli altri.

Ciò che è statico e ripetitivo è noioso. Ciò che è dinamico e casuale è confuso. Nel mezzo si trova l'arte.

Il motivo per cui gli uomini entrano nella società è preservare le loro proprietà.

Dio ha creato l'uomo come un animale socievole, con l'inclinazione e la necessità di vivere con gli esseri della sua stessa specie, e lo ha anche dotato di linguaggio, per essere il grande strumento e il legame comune della società.

Il pensiero fornisce alla mente solo materiali di conoscenza; Sta pensando che facciamo ciò che leggiamo il nostro.

Quasi tutto ciò che la storia parla non è altro che combattimenti e uccisioni.

La forza è la protezione e il supporto di altre virtù.

I genitori si chiedono perché i fiumi siano amari, quando avvelenano la fonte da soli.

Il compito dell'insegnante non è tanto quello di insegnare tutto ciò che può essere appreso, ma di generare nello studente l'amore e la stima per la conoscenza.

La conoscenza di qualsiasi uomo qui può andare oltre la sua esperienza.

Una mente sana in un corpo sano è una breve ma completa descrizione di uno stato felice in questo mondo.

L'identità personale dipende dalla coscienza, non dalla sostanza.

Un segno inequivocabile dell'amore per la verità non è quello di mantenere qualsiasi proposizione con maggiore certezza rispetto alle garanzie dell'evidenza.

Le bestie non si astraggono.

Chiunque voglia essere seriamente alla ricerca della verità deve prima preparare la propria mente ad amarla.

L'educazione inizia al gentiluomo, ma a leggere, la buona compagnia e la riflessione devono finirla.

Non esiste una dottrina straniera in grado di superare questa esperienza.

Tutta la ricchezza è il prodotto del lavoro.

Non ci può essere più maleducazione che interrompere un altro nella corrente del suo discorso.

Spesso c'è molto da imparare dalle domande inattese dei bambini che dai discorsi degli uomini.

L'occupazione dell'uomo è essere felici.

La disciplina del desiderio è lo sfondo del personaggio.

L'uomo nasce libero ma ovunque è incatenato.

Gli uomini dimenticano sempre che la felicità umana è una disposizione della mente e non una condizione delle circostanze.

Una cosa è dimostrare a un uomo che ha torto, un'altra è metterlo in possesso della verità.

Ogni uomo ha una proprietà sulla propria persona. Nessuno ha il diritto su di esso, tranne se stesso.

Chiudo gli occhi, faccio un respiro profondo e lo lascio sfuggire completamente, insieme alla mia anima.

Frasi famose di psicologia

Video: Franco Carraro risponde a lettera di un fascista perché diventi un essere umano. 049A (Giugno 2020).