Nel dettaglio

I 10 disturbi alimentari più comuni del 21 ° secolo

I 10 disturbi alimentari più comuni del 21 ° secolo

Gli attuali canoni di bellezza e il costante bombardamento che fanno sia nella pubblicità che nel mondo della moda hanno fatto il fisico è una delle preoccupazioni più diffuse oggi, sia per donne che per uomini. Tuttavia, questo culto esacerbato del corpo può sfuggire di mano, causando gravi disturbi alimentari.

A tutti noi piace apparire belli e bene (secondo il nostro canone di bellezza, ovviamente), ma sotto questa auto-idealizzazione, alcune persone potrebbero avere comportamenti eccessivi che portano il tuo corpo al limite insospettata.

Ecco alcuni problemi che possiamo subire se noi siamo ossessionati dal nostro aspetto fisico.

contenuto

  • 1 1. Anoressia
  • 2 2. Bulimia
  • 3 3. Vigorexia
  • 4 4. Ortoressia
  • 5 5. Permarexia
  • 6 6. Potomania
  • 7 7. Pica
  • 8 8. Pregorexia
  • 9 9. Manorexia
  • 10 10. Drunkorexia o Ebriorexia

1. Anoressia

La caratteristica fondamentale di anoressia Il nervosismo consiste in una significativa perdita di peso, al di sotto del livello minimo normale, causata dalla persona stessa, attraverso un controllo esaustivo dell'assunzione di cibo, associato a un'intensa paura di ingrassare e una grave distorsione dell'immagine corporea.

La perdita di peso si ottiene attraverso un ddiminuzione dell'assunzione totale, che termina nella maggior parte dei casi con una dieta molto limitata, limitato a pochi alimenti.

Di solito, le persone che hanno l'anoressia sono ossessionate dal loro fisico e tutto ciò che stanno cercando è apparire sempre più sottili. Pertanto, smetti di mangiare, prendi rimedi per inibire l'appetito o i lassativi per perdere più peso di quanto raccomandato.

Sebbene questa malattia sia solitamente associata alle ragazze adolescenti, è sempre più comune trovarla anche negli uomini e negli adulti.

2. Bulimia

il bulimia nervosa È caratterizzato da episodi ricorrenti di abbuffate incontrollate. Questi episodi di assunzione vorace sono spesso seguiti dall'uso di metodi per controllare l'aumento di peso. queste I metodi di controllo del peso spesso assumono la forma di vomito provocato, esercizio fisico eccessivo, restrizioni sul cibo e uso di lassativi e diuretici.

Questo disturbo è sofferto da più donne rispetto agli uomini, specialmente nella fase adolescenziale, ed è caratterizzato dal fatto che coloro che soffrono di bulimia sanno perfettamente che il loro schema alimentare è anormale.

Sebbene la causa esatta della bulimia sia sconosciuta, fattori genetici, psicologici, traumatici, familiari, sociali o culturali possono influenzarne l'aspetto.

3. Vigoressia

La vigoressia è un disturbo della dismorfia muscolare, chiamato anche Complesso di adone o anoressia inversa, deve essere diagnosticato in anticipo e trattato correttamente. È un'ossessione per il culto del corpo in cui la persona teme di sembrare troppo piccola e debole, per questo motivo queste persone praticano molto sport volte ad aumentare la loro massa muscolare e consumano anche proteine ​​e integratori anabolici per raggiungere il loro obiettivo.

4. Ortoressia

L'ortoressia è un disturbo del comportamento alimentare la cui frequenza è aumentata per diversi anni nella popolazione. È caratterizzato da a attenzione ossessiva nella scelta e preparazione del cibo. È un'ossessione preparare e mangiare cibi sani, ma tenendo conto del fatto che in questi casi la persona ha un controllo esauriente e sempre più rigoroso dei componenti del cibo da consumare.

Di solito, questo inizia quando la persona limita notevolmente la propria dieta, ad esempio evitando l'assunzione di carne rossa, uova, zuccheri, latticini e grassi.

5. Permarexia

La permarexia è un nuovo disturbo alimentare che può iniziare a risuonare nei media. È un ossessione per una dieta continua. La persona che soffre di permarexia esegue un regime continuo di perdita di peso, pensa che tutto ciò che mangia ingrassa e questo la spinge a svolgere costantemente diversi tipi di dieta. La permarexia non è una malattia in sé, tuttavia è un comportamento rischioso che può scatenare altri problemi come l'anoressia o la bulimia.

6. Potomania

Sappiamo tutti che l'acqua potabile è molto salutare ed essenziale per la vita. Gli specialisti ci dicono che dobbiamo bere circa due al giorno o più. Questo ci dà benefici come una migliore pelle, una migliore digestione e perdita di peso, ma se superiamo molto questo limite è anche dannoso. Un consumo eccessivo di acqua si chiama potomania o idrolexia ed è un disturbo che consiste in a coazione a bere grandi quantità di acqua indipendentemente dal fatto che tu abbia sete o meno.

Un sovradosaggio di acqua è molto dannoso per la salute, in quanto può alterare il corretto funzionamento dei reni e la composizione del sangue, oltre a compromettere l'equilibrio di liquidi ed elettroliti all'interno del corpo.

7. Pica

il la pica è un disturbo alimentare Si verifica più nei bambini piccoli e si manifesta come a desiderio irresistibile di mangiare o leccare sostanze non nutritive e insolite come terra, gesso, gesso, trucioli, bicarbonato di sodio, amido, colla, muffa, cenere di sigaretta, insetti, carta o qualsiasi altra cosa che non abbia, a quanto pare, non ha alcun valore nutrizionale.

È frequentemente associato a ritardo mentale e ad altri disturbi dello sviluppo generalizzato.

8. Pregorexia

La pregorexia è un disturbo alimentare in cui la donna incinta non mangia abbastanza considerando il suo stato di gravidanza, a volte raggiungendo l'estremo della dieta e una routine di allenamento eccessiva, grave e faticosa per non ingrassare. Questo disturbo è sofferto dalle donne che si preoccupano eccessivamente della loro figura e che hanno paura di ingrassare troppo durante la gravidanza.

In generale, le donne in gravidanza con pregoressia hanno una storia di anoressia. Tuttavia, è possibile che una donna sviluppi questo disturbo alimentare per la prima volta durante la gravidanza, a causa dell'aumento di peso che sperimenta.

È stato anche scoperto che la pregoressia appare in donne molto esigenti e instabili con scarsa autostima. Con questo comportamento in pericolo sia la sua salute che quella del nascituro.

9. Manoressia

La piressia è un disturbo alimentare correlato all'anoressia e all'effettoxia, chiamato anche anoressia maschile. È caratterizzato dal panico per aumentare di peso nell'uomo, che lo porta a fare sport in modo esagerato e una dieta costante, o addirittura fare digiuni gravi, per non ingrassare.

Apparentemente, questa malattia è principalmente colpita da uomini che lavorano nel mondo della moda e dell'estetica o legati a sport che richiedono poco peso.

10. Drunkorexia o Ebriorexia

Drunkorexia o ebriorexia è un disturbo che si sta diffondendo rapidamente negli ultimi anni tra giovani donne e adolescenti, che smettono di mangiare per contrastare l'effetto calorico dell'alcool che di solito bevono durante i giorni in eccesso.

L'ebriorexia è un cocktail che fonde l'ubriachezza con l'anoressia nello stesso stato, anche se può anche essere il caso di combinare uno stato ubriaco con la bulimia. Questa malattia mescola anoressia e alcolismo, poiché la persona sostituisce il cibo con bevande alcoliche, un cocktail dannoso e pericoloso.